Incidente a San Gennaro Vesuviano: dimessi 2 dei feriti, gravi la sorella e il cognato della vittima, Natalia Boccia

condizioni-feriti-incidente-san-gennaro-vesuviano

Incidente a San Gennaro Vesuviano, le condizioni dei feriti. Due di loro sono stati dimessi, mentre restano gravi la sorella e il cognato della vittima

Incidente a San Gennaro Vesuviano, le condizioni dei feriti. Due di loro sono stati dimessi, mentre restano gravi la sorella e il cognato della vittima, Natalia Boccia.

La figlia della coppia, fatta nascere prematuramente, è stabile, e al momento si trova all’ospedale Moscati di Avellino, presso l’Unità Operativa di Patologia Neonatale.

Incidente San Gennaro Vesuviano: le condizioni dei feriti

Nell’incidente ha perso la vita Natalia Boccia, ravemente ferita la sorella Pasqualina che ha partorito nel reparto di Rianimazione a Sarno. In gravi condizioni anche il 32enne Giacomo Muoio, il marito, ricoverato presso l’ospedale di Castellammare di Stabia.

La neonata

La figlia della coppia è stata fatta nascere ieri e successivamente è stata trasferita all’ospedale di Avellino, dove si trova, intubata, presso l’Unità Operativa di Patologia Neonatale e Tin diretto dal Dottore Sabino Moschella. Un altro ragazzo coinvolto nell’incidente è stato trasferito all’ospedale Cardarelli di Napoli per ulteriori accertamenti.

L’investitore

Il conducente dell’auto, un 18enne di Sant’Anastasia, neopatentato, è risultato negativo ai test sull’uso di alcool e droga, e attualmente si trova agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

 

TAG