Cronaca

Doppia tragedia a Napoli, morti due 21enni

Notte di sangue, quella tra sabato e ieri, sulle strade di Napoli e provincia, con due giovani morti in due incidenti. La prima vittima a Ottaviano: è morta mentre i medici cercavano di salvarla Anna Teresa Ciccone, studentessa di 21 anni che si è schiantata con la sua Fiat 500 contro un muro in via Ferrovia dello Stato. In macchina con lei una sua amica e coetanea, che ha riportato lievi ferite.

Incidenti a Napoli, morti due 21enni

La ragazza, originaria di San Giuseppe Vesuviano, stava tornando a Nola, la città dove risiedeva da qualche anno con la famiglia, dopo aver trascorso una serata di divertimento proprio dalle parti di Ottaviano, uno dei centri della movida vesuviana.

A Napoli morti due giovani

Intanto a Napoli si registra il primo incidente mortale dell’anno. Due giovani di origini cingalesi, di 21 e 19 anni, che viaggiavano a bordo di uno scooter sono rimasti coinvolti in un violento scontro con una Fiat Panda e il maggiore di età è morto sul colpo. I due amici stavano percorrendo corso Vittorio Emanuele, intorno all’una di notte, quando hanno impattato contro l’automobile condotta da un 21enne napoletano. Nello scontro molto violento il motociclo è stato sbalzato per alcuni metri.

Annalisa Barra

Annalisa Barra, giornalista del network L'Occhio, è esperta di comunicazione, scrittura Seo, social media e copywriting.

Articoli correlati

Back to top button