Cronaca

Capri, nota influencer posta il tuffo nella Grotta Azzurra: arriva l’esposto alla Guardia costiera

Rischia fino a duemila euro di multa

Una famosa influencer ha postato sui social il tuffo nella Grotta Azzurra di Capri, e riceve un esposto dalla Guardia Costiera. L’influencer ha pubblicato il video con il quale ha documentato un tuffo nella acque della Grotta Azzurra, dove è in vigore un’ordinanza che vieta la balneazione, per questioni di sicurezza e per preservare l’integrità di una meraviglia paesaggistica celebre in tutto il mondo.

Influencer posta il tuffo nella Grotta Azzurra

Il post, che ha collezionato centinaia di like, non è passato inosservato anche alla Guardia costiera. Stamattina il consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli ha provveduto a inoltrare un esposto alla guardia costiera di Capri perché, dice, “questi soggetti che si mettono in mostra mentre violano le leggi e le regole vanno colpiti con durezza”.

Chi è l’influencer

La protagonista della storia è una designer di gioielli, molto attiva sui social network: rischierebbe fino a duemila euro di multa. La guardia costiera di Capri, al comando del tenente di vascello Emanuele Colombo, ha già aperto un fascicolo.

La rabbia di Borrelli

Questi influencer che si riprendono mentre violano le regole e le leggi ci hanno davvero stancato – tuona Borrelli – Per questo motivo abbiamo segnalato l’ennesima bravata opera di chi ovviamente se ne frega delle regole e dell’ambiente augurandoci un intervento duro e deciso. Tra l’altro tuffarsi non solo è vietato proprio per la tutela ambientale del sito ma anche molto pericoloso: l’ingresso è basso e stretto e basta un’onda un po’ più alta per finire con la testa contro la roccia”.

Articoli correlati

Back to top button