Economia

Investire in pietre preziose: l’importanza del gemmologo

Cresce l’investimento in pietre preziose anche da parte degli italiani: si parla di diamanti, gemme e quant’altro, strumenti sempre più visti come alternativa o, perché no, complementari, ai tradizionali oro ed argento.

Sapersi orientare sui mercati non è facile e, soprattutto parlando di gemme e diamanti, le truffe sono sempre all’ordine del giorno. Non tutti sono in grado, come giusto che sia, di saper riconoscere la purezza di un diamante o l’autenticità di uno zaffiro: ecco allora che, di pari passo con la richiesta di queste pietre preziose, aumenta anche la ricerca di figure professionali in grado di affiancare l’investitore privato. Tra queste, il gemmologo.

Il lavoro del gemmologo

Si tratta di un lavoro forse poco conosciuto ma apprezzato, una sorta di antico mestiere, che si basa sulla capacità di riconoscere una pietra preziosa da una che non abbia alcun valore. In sostanza un bravo gemmologo può, utilizzando microscopi ed altri strumenti, distinguere una pietra che sia naturale, che quindi si sia formata nella terra, da una create in laboratorio, quindi artificiale e sintetica.

Ebbene nell’odierno panorama cui si faceva menzione sopra, chi possiede queste facoltà è molto ricercato. Soprattutto nelle grandi città dove le compravendite sono più frequenti: chi cerca ad esempio un gemmologo a Roma avrà più facilità di trovarne diversi. Perchè è così aumentate la ricerca di gemmologi?

Perché cresce il lavoro dei gemmologi

Oltre a quanto sopra detto, ovvero al fatto che crescono i privati che investono in questo mercato, c’è un altro dato da considerare: sono in aumento anche le richieste di certificazioni riferite alle pietre preziose, così come è sempre più avvertita l’esigenza di sostenibilità ambientale anche per chi investe in pietre di questo genere.

Tutto questo deriva dal fatto che, in questo campo, è fortissima la concorrenza di paesi, asiatici e non solo, che mettono sul mercato prodotti di minor qualità ma a cifre più abbordabili. Ecco allora che un bravo gemmologo può aiutare anche le grandi aziende a far fronte a questa concorrenza.

Un fattore acclarato che si evidenzia anche nel settore della formazione, se è vero che negli ultimi anni è in crescita esponenziale anche il dato riferito alle iscrizioni ai corsi in gemmologia. Un mestiere antico che sta tornando in auge.

Articoli correlati

Back to top button