Cronaca

Isabella Rossellini: “Fui stuprata a 15 anni, ora è tardi per denunciare”

Anche Isabella Rossellini è stata vittima di molestie. A rivelarlo è la stessa attrice 65enne che, in un’intervista rilasciata a Vulture, parla dell’uomo che abusò di lei da adolescente. La star italiana, figlia di Ingrid Bergman e Roberto Rossellini, fa sapere di comprendere l’importanza del movimento #MeToo ma non per questo di voler denunciare, oggi, quanto accadutole ormai quasi cinquant’anni fa.

Molestie, le parole di Isabella Rossellini

“Capisco il valore che per alcune persone può avere il condividere le proprie esperienze – spiega – ma per quanto mi riguarda, questo non vale. La persona che mi ha violentata quando avevo 15-16 anni aveva un anno in più di me. Perché dovrei tirare fuori questa storia 48 anni dopo? In Italia sono una superstar, se facessi il suo nome gli rovinerei la vita”. Nonostante questo la Rossellini chiarisce quanto consideri importante il movimento #MeToo: “La cosa davvero utile è stata quella di sentire altre donne raccontare le loro storie e mostrare quanto possano essere subdoli alcuni uomini”.

Fonte: Ansa

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button