Ischia, carcassa di tartaruga spiaggiata: un tubo fuoriesce dall’esofago

tartaruga

La carcassa di una tartaruga Caretta caretta si è arenata sulla spiaggia di Ischia: la specie è diffusa in molti mari del mondo ma è a rischio estinzione

La carcassa di una tartaruga Caretta caretta si è arenata sulla spiaggia di Ischia: la specie è diffusa in molti mari del mondo ma è fortemente minacciata in tutto il bacino del Mediterraneo ed è ormai al limite dell’estinzione nelle acque territoriali italiane.

Carcassa di tartaruga arenata sulla spiaggia di Ischia

Una tartaruga ormai in evidente stato di decomposizione è stata rinvenuta sulla battigia del bagno “Lucia” presso la spiaggia della Mandra dal presidente dell’associazione ambientalista Kronos Noa, Giuseppe La Franca, che ha immediatamente allertato la guardia costiera affinchè provvedesse alla rimozione della carcassa, dalla quale già proveniva cattivo odore.

“Si tratta di un esemplare di notevoli dimensioni. E’ lungo più di un metro per oltre un quintale di peso – dichiara il consigliere regionale dei Verdi Francesco Borrelli contattato dall’associazione – e presenta un tubo di plastica che gli fuoriesce da ciò che rimane dell’ esofago. Ci auguriamo che la sua morte non sia dovuta all’inquinamento del nostro mare”.

TAG