Cronaca

Ischia, migrante aggredisce gli agenti durante i controlli della movida: arrestato

Nel corso dell’attività sono state identificate anche 175 persone

Ieri sera, 2 luglio, durante i controlli della movida è stato arrestato un migrante che ha aggredito gli agenti. Gli agenti del Commissariato di Ischia e personale della Polizia Municipale del Comune di Ischia hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nelle aree interessate dalla “movida” ischitana in particolare in località Riva Destra,  Cristoforo Colombo, piazza Antica Reggia, via Alfredo De Luca e corso Vittorio Colonna.

Ischia, arrestato migrante

Durante i controlli, gli agenti hanno notato un uomo molesto all’esterno di un locale, che li ha minacciati e aggrediti con calci e pugni fino a quando, non senza difficoltà, è stato bloccato dopo una colluttazione. M.A., 27enne marocchino con precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale, è stato arrestato per minacce aggravate, oltraggio, violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale.

I controlli

Nel corso dell’attività hanno identificato 175 persone, di cui una denunciata per guida in stato di ebrezza, controllato 52 veicoli, contestato 83 violazioni del Codice della Strada per mancata revisione, sorpasso non consentito, sosta vietata e per divieto di circolazione nelle piccole isole a seguito del divieto di sbarco ai residenti in Campania e rimosso 25 veicoli in divieto di sosta.

Articoli correlati

Back to top button