Curiosità

Istat, dialetti verso il crepuscolo? Si parla sempre più in italiano

NAPOLI. L’ultima ricerca condotta dall’Istat sui dialetti sembra delineare un profilo linguistico che potrebbe apparire anche un po’ estraneo ai napoletani. Mentre su tutto il territorio di Napoli e dintorni, con le dovute differenze rispetto al recente passato, il vernacolo locale continua a resistere, altrettanto non si può affermare del resto d’Italia.

I dati

La ricerca Istat, che riguarda l’anno 2015, fa notare come le persone che parlavano prevalentemente italiano in famiglia fossero il 45,9% della popolazione dai sei anni in su. Si sceglie sempre più spesso la lingua italiana per parlare con gli amici (49,6%) e ancor più di frequente per rivolgersi ad estranei (79,5%).

Secondo il report Istat, solo il 14,4% degli italiani parla prevalentemente il dialetto in famiglia (in totale 8 milioni e 69.000 parlanti). Altro dato interessante: sul posto di lavoro la popolazione che sceglie di parlare in italiano si aggira intorno al 77%.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: La classifica dei dialetti più sexy d’Italia

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button