Cronaca

Istituti di ricerca per i tumori: il Pascale fuori dal finanziamento

Il governatore Vincenzo De Luca ha scatenato tutta la sua ira nell’apprendere che il Pascale di Napoli è stato escluso dal finanziamento previsto per gli istituti di ricerca italiani per lo sviluppo dell’immunoterapia sperimentale delle Car-T.

Pascale fuori dal finanziamento per gli istituti di ricerca: parla De Luca

«In relazione al decreto del ministero della salute dell’11 marzo che finanzia con cinque milioni di euro gli istituti di ricerca italiani per lo sviluppo dell’immunoterapia sperimentale delle Car-T (la nuova frontiera dell’immunoterapia dei tumori), apprendiamo con stupore l’esclusione di uno dei principali e più importanti istituzioni scientifiche come il Pascale».

A segnalare il caso è il governatore Vincenzo De Luca, che ricopre anche l’incarico di commissario alla sanità, e aggiunge: «Ci auguriamo che la decisione sia frutto di una disattenzione. Facciamo appello dunque al ministero perché l’istituto sia ricompreso nella ripartizione dei fondi. Riconfermiamo l’impegno della Regione per la ricerca, e in particolare quella oncologica, che vede il Pascale tra le istituzioni scientifiche d’eccellenza in Italia e nel mondo».

Articoli correlati

Back to top button