Cronaca

Kevin Spacey, scandalo hot anche a bordo di uno yacht nel Golfo di Napoli

NAPOLI. Lo scandalo delle molestie sessuali che ha travolto Hollywood non conosce fine. Dopo le numerose denunce nei confronti del famoso produttore Harvey Weinstein, ora tocca a Kevin Spacey finire nell’occhio del ciclone. Già nei giorni scorsi il noto attore statunitense si è lasciato andare a qualche confessione, ma le novità continuano a susseguirsi. Una di queste riguarda proprio Napoli.

 

Il Golfo di Napoli e il festino con 11 ragazzi

 

La rivelazione arriva direttamente da Oltremanica. Il quotidiano britannico Sun scrive che Kevin Spacey avrebbe organizzato un «party selvaggio con 11 uomini su un super-yacth durante le riprese» di Gore in Campania.

Lo yacht noleggiato dall’attore è l’Highlander, un’imbarcazione di lusso da 150 piedi impiegata durante un week-end in costiera amalfitana. Kevin Spacey era a Napoli per girare alcune scene di un film sul romanziere omosessuale Gore Vidal.

Durante il presunto festino, tra gli ospiti c’erano due massaggiatori. Uno di questi ha raccontato: «Kevin Spacey si era presentato totalmente nudo al mio amico, che, sconvolto, gli disse di rivestirsi. La risposta dell’attore fu che avrebbe pagato il doppio per toccarlo in varie parti del corpo, ma il mio amico gli rispose che non era interessato. Spacey voleva solo uomini a bordo e tutti avevano l’obbligo di mantenere il massimo riserbo».

Dalla costiera a Capri, Kevin Spacey fu fotografato da numerosi paparazzi mentre era in giro tra locali, ristoranti e boutique campani.

Articoli correlati

Back to top button