Cronaca

Lavoratori licenziati in protesta attendono Conte e Di Maio

Una decina di persone aderenti ai Si Cobas e licenziati della società «Ambiente spa» e dello stabilimento Fca campano, stanno presidiando i cancelli dello stabilimento Leonardo a Pomigliano d’Arco, dov’è attesa la visita del presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, e del vicepremier Luigi Di Maio.

Pomigliano d’Arco, la protesta dei lavoratori licenziati

Una decina di manifestanti stanno attendendo fuori ai cancelli dello stabilimento Leonardo a Pomigliano d’Arco l’arrivo di Conte e Di Maio; hanno anche affisso dei manifesti raffiguranti Conte con il naso di Pinocchio e i due vicepremier, Di Maio e Matteo Salvini come Totò e Peppino con la scritta «gli onorevoli 1963-2019, la farsa continua».

«Da questi due per gli operai non esce niente – si legge sul manifesto – solo chiacchiere e repressione. Rappresentano i piccoli imprenditori e non sono contro i grandi capitalisti». I manifestanti hanno effettuato un volantinaggio già all’ingresso degli operai del primo turno.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button