Cronaca

Lavori in via Marina, prosegue l’inchiesta della Procura

NAPOLI. I lavori in via Marina (che interessa via Vespucci e via Ponte dei Francesi) sono interessati da un’inchiesta che ne turba il proseguimento. Come riportato da Il Mattino, infatti, sono 80 i telefoni e i computer posti sotto il monitoraggio degli inquirenti.

Inchiesta sui lavori in via Marina

Già la scorsa settimana, La Repubblica aveva parlato degli 11 indagati coinvolti nell’inchiesta sui lavori in via Marina.

La Procura di Napoli aspetta gli esiti dell’analisi informatica di circa ottanta «target», tra telefonini e computer sequestrati nel corso di un blitz messo a segno lo scorso dicembre. L’inchiesta è coordinata dai pm Ida Frongillo e Valeria Sico, sotto il coordinamento del procuratore aggiunto Alfonso D’Avino, sono diversi gli aspetti che gli inquirenti puntano a verificare.

Le indagini su muovono su ipotesi di corruzione e turbativa d’asta, nell’ambito dei filoni investigativi condotte in questi mesi sotto strettissimo silenzio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button