Politica

Il leader di Im Giuseppe Alviti contro tutti sul biodigestore

NAPOLI. Non lascia scampo a nessuno Giuseppe Alviti, noto sindacalista: sulla questione del biodigestore attacca tutti, dall’estrema destra all’estrema sinistra: «Anche da solo, continuerò a lottare!».

Biodigestore: le dichiarazioni del leader meridionalista

«Da cittadino che fa politica per sola passione e non per interesse di partito, denuncio il silenzio tombale sulla costruzione a Napoli Est di un biodigestore che non farà altro che inquinare e portare altro degrado in una zona già degradata. Dov’è il Movimento 5 stelle con gli esponenti regionali e comunali, dove sono i movimenti ambientalisti e tutte le altre forze politiche? Dov’è finita la vocazione ambientalista del “Masaniello” De Magistris? Davanti agli interessi e ai soldi sono tutti uguali. Dove sono i centri sociali, che mettono a ferro e fuoco la città battendosi, come dicono loro, contro quei poteri forti, gli stessi che ora stanno costruendo il biodigestore a Napoli Est, nella zona dell’ex scasso. Dov’è l’estrema destra, che dice di battersi per le famiglie? Lì abitano nuclei familiari, bambini che si ammaleranno per meri interessi economici. In sintesi: dov’è la buona politica, quella che dovrebbe tutelare il cittadino? Io, anche da solo, continuerò a lottare!».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto