Curiosità

Regione, approvata una legge per tutelare la lingua napoletana

La Regione Campania vuole tutelare la lingua napoletana. Il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità la proposta di legge per la salvaguardia e valorizzazione del patrimonio linguistico napoletano. La proposta ha incassato 36 voti favorevoli su 36 presenti e votanti.

La tutela della lingua napoletana

Il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, ha espresso tutta la sua soddisfazione: “Siamo estremamente soddisfatti. Il passaggio in Consiglio permette alla nostra Regione di dotarsi di una norma che difende uno dei fondamenti dell’identità culturale del nostro territorio”.

I dettagli

Nella legge è prevista l’istituzione di un Comitato scientifico. Questo comitato avrà il compito di individuare le iniziative più consone, in coordinamento con la Giunta regionale, per valorizzare un idioma attualmente parlato da 7,5 milioni di persone in tutto il mondo.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button