Cronaca

Elicotterista in pensione ucciso in auto, è giallo | Ipotesi vendetta personale

Lettere, uomo ucciso in auto: agguato in via nuova Depugliano. Ucciso il 73enne incensurato Domenico Giordano

Un uomo è stato ucciso a Lettere nella tarda serata di domenica 1 agosto. Un vero e proprio agguato quello messo in atto in via nuova Depugliano dove, verso le 22, sono stati esplosi dei colpi d’arma da fuoco come riportato da Il Mattino.

Lettere, uomo ucciso in auto

Vittima dell’agguato, il 73enne della zona Domenico Giordano, incensurato. Il suo corpo senza vita è stato trovato all’interno dell’abitacolo della sua Reanult Clio dove – presumibilmente – Giordano è stato ucciso dai killer armati.

Le indagini

Nelle prossime ore gli inquirenti ascolteranno parenti e amici della vittima per capire qualcosa in più sulla vicenda, che resta avvolta nel mistero. Diverse le ipotesi: c’è quella della vendetta personale, meno probabile quella di un errore dato che chi ha sparato a Giordano ha atteso che quest’ultimo rientrasse verso casa.

Chi è Domenico Giordano, l’uomo ucciso a Lettere

L’agguato ha avuto come vittima Domenico Giordano, un anziano della zona, incensurato. Il 73enne era un ex elicotterista dell’Aeronautica, ora in pensione. “Lo avevo incontrato a messa nella chiesa di Sant’Anna stamattina” ha raccontato il sindaco Sebastiano Giordano. Sul caso, che si presenta come un vero e proprio giallo, indagano i carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia.

Articoli correlati

Back to top button