Musica

Libra, arriva “Terra viva”: “Perché la Campania non è solo Gomorra”

NAPOLI. Napoli, la Campania e gli abitanti che la riempiono di vita: a questi tre elementi fondamentali è dedicato il nuovo album di Luigi Libra, Terra Viva. Il cd contiene brani inediti del cantautore napoletano che si è dedicato per anni alla canzone classica della sua città, una vera e propria opera d’arte che continua ad ispirare ed emozionare.

In Terra Viva Libra canta la culla delle sue parole e della sua stessa vita: «Perché la mia terra – spiega l’artista – non è soltanto Terra dei Fuochi e Gomorra, ma è soprattutto una Terra viva. Non è un album di denuncia, ma di speranza. La Campania per me è fatta di gente dalla bell’anima, di panorami incontaminati e di prodotti d’eccellenza, di terra viva appunto».

Il cofanetto, con cd e documentario, sarà presentato a Napoli, alla Mostra D’Oltremare, lunedì 18 dicembre alle ore 21.00. Il cd contiene undici brani, tra cui il singolo O’Sole Ca Coce”, più una bonus-track dal titolo “Il suo nome è Paolo Limiti”, dedicato al conduttore scomparso.

Articoli correlati

Back to top button