Cronaca

Lido Mappatella, slitta a fine giugno l’apertura: vandalizzate e rubate le docce

La riapertura della spiaggia della Rotonda Diaz slitta a fine giugno

Slitta l’apertura del Lido Mappatella, rubati i bracci delle docce e vandalizzata la parte dove si appoggiavano le persone. L’episodio è venuto alla luce durante la commissione Qualità della Vita, presieduta da Francesco Vernetti, con la partecipazione dell’assessore al Mare, Francesca Menna. Il Comune di Napoli, che è titolare della spiaggia pubblica di via Caracciolo, si è già attivato, assieme alla NapoliServizi, per risistemare tutto. Domani è previsto un sopralluogo tecnico e l’ipotesi è quella di riattivare le docce entro la fine di giugno.

Lido Mappatella, Menna: “Sarà accessibile anche ai disabili”

La novità di quest’anno – spiega l’assessore al Mare Francesca Menna – è che la spiaggia della Rotonda Diaz sarà accessibile anche ai disabili. Abbiamo inserito i fondi nel Piano Sociale di Zona per le disabilità sia visive che motorie“. Intanto, sono state aggiornate le App per prenotare le visite alla spiaggia della Gaiola e alla spiaggia delle Monache. Mentre per riaprire la spiaggia di Bagnoli occorrerà fare dei lavori perché è stata vandalizzata. Il pontile resterà aperto dalle ore 7 del mattino fino alle 21.

Infine, altra novità è l’apertura, prevista per la prossima settimana, dei servizi igienici e delle docce della Spiaggia di Boccaperti, fruibile per l’elioterapia, ma non per nuotare perché non balneabile ancora, anche se il Comune sta lavorando per migliorare la qualità dell’acqua.

Articoli correlati

Back to top button