Cronaca

Posillipo, lite condominiale finisce nel sangue: 49enne ferito a colpi di pistola, è caccia all’uomo

Nel frattempo la polizia è a caccia di Bianco che dovrà rispondere di tentato omicidio e detenzione illegale di arma da fuoco

Lite condominiale finisce nel sangue a Napoli, nella zona di Posillipo: la scorsa notte per una banale discussione un 49enne è stato ferito a colpi di pistola. Il suo aggressore invece è in fuga dalla polizia che è sulle sue tracce.

Napoli, lite condominiale finisce a colpi di pistola

Sfiorata la tragedia a Posillipo, dove una banale discussione condominiale si è conclusa con colpi di pistola in direzione di un uomo di 49 anni. Il suo aggressore si è dato alla fuga ma la polizia è sulle sue tracce.

La dinamica

Un ragazzo di 21 anni, residente con la famiglia in via Tito Livia, esce con i cani a passeggio. Arrivato nell’androne trova anche Giovanni Bianco di 41 anni. Tra i due vicini non è mai corso buon sangue e si sarebbero state già tensioni pregresse a causa dei cani che secondo il 41enne non sono accuditi in modo degno.

Quale momento migliore per riaccendere le tensioni. Tra i due scoppia un violento litigio che non finisce con le semplici parole, infatti, i due si sarebbero separati dopo la sfuriata andando ognuno per la propria strada.

Poche ore più tardi però scoppia il dramma. Intorno all’una, quando il 41enne è quasi rientrato incontra il patrigno del ragazzo. I due si affrontano, ancora con toni aggressivi. La rabbia sfocia in aggressione portando Bianco ad impugnare la pistola. Ha esploso tre proiettili contro il rivale, uomo lo ferisce di striscio alla testa. Il 41enne, in panico, fugge sulla sua moto con la sua arma, mentre il ferito di 49 anni, di professione parrucchiere, chiede aiuti e si reca in ospedale.

I soccorsi

Le sue condizioni non sarebbero preoccupanti. Nel frattempo la polizia è a caccia di Bianco che dovrà rispondere di tentato omicidio e detenzione illegale di arma da fuoco. Visto che, da alcuni controlli, il 41enne non aveva alcun permesso per possedere l’arma.

Articoli correlati

Back to top button