Cronaca

Litiga col padre e accoltella il vicino intervenuto per placare gli animi: arrestato

SAVIANO. I carabinieri hanno arrestano un 18enne in un’abitazione di Saviano in seguito ad una lite scoppiata tra lui e il padre dopo che il genitore si era lamentato del fatto che il giovane non lavorava.

Lite domestica: accoltella il vicino

Allarmato dalle urla, un vicino 27enne era intervenuto per sedare la lite. Nel tentativo è stato però colpito dal 18enne che ha tirato fuori dalla tasca un coltello a serramanico con cui ha infilzato il 27enne all’addome.

Sul posto, come riporta Il Mattino, sono intervenuti i carabinieri della stazione di Saviano hanno tratto in arresto il 18enne per lesioni gravi e porto di abusivo di arma da taglio. Il ferito è stato soccorso dai sanitari di un’ambulanza intervenuta nel condominio che gli hanno medicato una ferita lacerocontusa giudicata guaribile in 25 giorni. Il coltello è stato sequestrato. L’arrestato, dopo le formalità, è stato tradotto ai domiciliari dove attende il giudizio direttissimo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button