Cronaca

Lite scoppiata per futili motivi: brutale accoltellamento ad Acerra

ACERRA. Accoltellamento ad Acerra ai danni di un operaio ucraino.

Il fatto

Un brutale accoltellamento è avvenuto sabato pomeriggio in corso Resistenza, ad Acerra, ai danni di un operaio ucraino. In seguito all’episodio due persone, padre e figlio, si sono costituite in caserma. Fortunatamente, nulla di grave per la vittima, dimessa poche ore dopo dalla clinica Villa dei Fiori con una prognosi di due settimane.

Le ragioni

I due hanno accoltellato il lavoratore poiché avrebbe posteggiato il suo furgone davanti all’ingresso dello stabile in cui vivono. Dopo il litigio, sono intervenuti i vigili urbani di Acerra, che hanno prontamente scortato l’operaio al pronto soccorso.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button