Cronaca

Lutto a Napoli, addio a Tommaso De Simone: il “ginecologo volante”

Lutto a Napoli, è morto Tommaso De Simone, il "ginecologo volante": aveva 88 anni il pionere della motonautica napoletana

Lutto a Napoli, è morto Tommaso De Simone, il “ginecologo volante”: aveva 88 anni il pionere della motonautica napoletana. In tanti, in queste ore, lo stanno ricordando con affetto

Lutto a Napoli, è morto Tommaso De Simone

Lutto a Napoli, è scomparso Tommaso De Simone, il “ginecologo volante”: aveva 88 anni il pionere della motonautica napoletana. In tanti, in queste ore, lo stanno ricordando con affetto. Tra tutti, spicca il messaggio del Circolo Canottieri.

Il messaggio di cordoglio

“La notizia della scomparsa mi rattrista oltre misura , un ottimo medico , un vero “marinaio” ma soprattutto un grande campione motonautico. Mosso da una grande passione ha attraversato quattro lustri di attività come pilota raccogliendo successi in molti angoli del mondo – così commenta il Presidente del Circolo Canottieri di Napoli Achille Ventura- Personalmente dal punto di vista sportivo devo tantissimo a lui quando poco più che un ragazzino mi ha portato in giro sui campi di gara , istruendomi ed inserendomi in questo complicato mondo delle competizioni”.

Chi era Tommaso De Simone

De Simone ha guidato gli scafi più veloci tra gli anni ‘70 ed il duemila, ha vinto la Venezia-Montecarlo nel ‘92, più volte campione italiano ed Europeo, con oltre 100 gare effettuare un quasi 30 anni di carriera. Il suo capolavoro sportivo e il titolo mondiale Endurance del 2002 nello storico Harmsworth Trophy di Cowes, nel mare britannico; ma anche il bronzo mondiale del 1978 in offshore a Mar de la Plata, in Argentina. Poi la svolta organizzativa nel ‘98, De Simone da vita alla Napoli-Montecarlo diventata più negli anni Capri- Montecarlo diventata negli anni uno dei classici della motonautica internazionale. L’ultimo saluto sarà possibile mercoledì 2 febbraio alle ore 16.00 presso la Chiesa dei Gesuiti a Napoli in via Petrarca

Articoli correlati

Back to top button