Cronaca

Chiamano i sanitari per un malore ma trovano la strada murata

Chiamano i sanitari del 118 per un malore ma l’ambulanza trova la strada murata e resta bloccata. Costretti così a raggiungere l’abitazione a piedi ma quando arrivano il 67enne era già morto. La denuncia arriva dai consiglieri Restaino e Vespa. I fatti risalgono a martedì 10 gennaio scorso.

Malore a Napoli, sanitari trovano la strada murata e il 67enne muore

Chiamano il 118 perché un uomo, già ammalato gravemente, ha un malore a casa, ma l’ambulanza trova la strada murata e resta bloccata. Gli operatori sono costretti a scendere dal mezzo e a raggiungere l’abitazione del paziente a piedi. La raggiungono grazie alle indicazioni degli abitanti del posto e dei familiari, anche se sono le 6 del mattino e le strade sono semi-deserte. Quando arrivano, dopo minuti che sembrano interminabili, non possono far altro che constatare il decesso”.

A denunciare l’accaduto sono i consiglieri Vespa e Restaino: “Quanto accaduto è una cosa gravissima.Sono mesi che i residenti della zona segnalano che con la chiusura di via Morisani molte abitazioni sono diventate irraggiungibili dalle ambulanze e questa situazione potrebbe protrarsi anche in futuro”.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Back to top button