Cronaca

Ancora temporali nel Napoletano: strade trasformate in fiumi dalla pioggia

Maltempo, strade allagate in provincia di Napoli: i video dal web. Resta in vigore fino alle 21 l'allerta meteo della Protezione Civile

Ancora strade allagate in provincia di Napoli dove il maltempo continua a far registrare danni. Anche oggi, martedì 23 agosto, temporali e acquazzoni si sono abbattuti sulla provincia di Napoli.

Maltempo, strade allagate in provincia di Napoli

Tantissimi i video sui social pubblicati in queste ore da cittadini della provincia di Napoli, soprattutto a Nord, dove le strade si sono trasformate in fiumi, con detriti e fango portati via dall’acqua. È in vigore fino alle 21 di oggi una allerta meteo della Protezione Civile della Regione Campania di colore Giallo per temporali valida sull’intero territorio regionale. Dopo una pausa notturna, la perturbazione tornerà ad insistere sulla Campania.

La stessa Protezione Civile regionale, ha emanato infatti un nuovo avviso di allerta meteo per piogge e temporali con livello di criticità idrogeologica di colore Giallo. L’avviso è valido dalle 12 alle 21 di domani, mercoledì 24 agosto, su tutto il territorio regionale ad esclusione delle zone 1 e 2 (Piana campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; Alto Volturno e Matese).



Campania, l’allerta meteo persiste per mercoledì 24 agosto

I temporali, esattamente come quelli previsti per oggi, potranno essere improvvisi, forti e localizzati: i fenomeni sono infatti caratterizzati da rapidità di evoluzione, incertezza previsionale ed essere temporanei ma intensi. Per questo potrebbero determinare grandinate, fulmini, danni alle coperture, caduta di rami o alberi ed essere accompagnati da raffiche di vento.

Rischio temporali e grondine

Si prevede anche anche un conseguente rischio idrogeologico: sono possibili allagamenti, ruscellamenti, innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, scorrimento delle acque nelle sedi stradali, caduta massi e occasionali fenomeni franosi legati a condizioni particolarmente fragili del territorio.

La Protezione Civile della Regione Campania raccomanda agli enti competenti di porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni previsti in ordine al rischio idrogeologico per temporali, in linea con i rispettivi Piani comunali. Si raccomanda altresì di prestare attenzione al verde pubblico e alle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e degli altri possibili fenomeni atmosferici (grandine). Si prega di prestare attenzione anche ai successivi avvisi della Protezione Civile.

Articoli correlati

Back to top button