Cronaca

Napoli, maltrattamenti in famiglia: arrestate due persone

Due persone sono state arrestate per maltrattamenti in famiglia a Napoli nel pomeriggio di ieri, 14 gennaio

Due persone sono state arrestate per maltrattamenti in famiglia a Napoli nel pomeriggio di ieri, 14 gennaio: un immigrato ha aggredito la propria compagna, minacciandola con un coltello davanti al figlio minorenne e un uomo di 43 anni, ha aggredito la madre dopo una richiesta di denaro non accolta.

Maltrattamenti in famiglia a Napoli

 Nel pomeriggio di ieri gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale sono intervenuti in vico Pergole, nella zona del Borgo Sant’Antonio, dove un immigrato di origini indiane, di 37 anni, privo di permesso di soggiorno, aveva aggredito la propria compagna, minacciandola con un coltello davanti al figlio minorenne. L’uomo è stato arrestato.

Il secondo arresto

Questa notte in via Solitaria, al Palloneto di Santa Lucia , i poliziotti hanno arrestato un uomo di 43 anni, che aveva minacciato ed aggredito la madre dopo una richiesta di denaro non accolta.

Articoli correlati

Back to top button