Cronaca

Mamma picchia arbitro donna: “Non hai arbitrato bene”

MELITO DI NAPOLI. Il mestiere dell’arbitro non è mai semplice. A prescindere dal campionato in cui si dirigono le partite e anche a prescindere dal sesso dell’arbitro stesso. Lo sa bene il direttore di gara di Boys Melito-Sporting Atellana, un partita tra giovanissimi che si è disputata domenica mattina allo stadio di via delle Palme a Melito.

Come riportato da Il Mattino, l’arbitro (una donna) è stata aggredita dalla mamma di uno dei ragazzi in campo che ha prima insultato il direttore di gara per poi colpirla a furia di schiaffi. L’arbitro, una ragazza di 20 anni, è stata “accusata” di non aver arbitrato bene la partita, almeno a detta della signora che l’ha malmenata. Una volta caduto a terra, l’arbitro è stato sottratto alla furia della donna dall’intervento degli altri genitori presenti sugli spalti. Immediato l’intervento dei carabinieri allo stadio.

Articoli correlati

Back to top button