Cronaca

Manifestazione disoccupati al convegno sul lavoro con De Vincenti e Martina

NAPOLI. Lunga mattinata di contestazioni e tensioni nel cuore della città. Fuori al Castel dell’Ovo, mentre i ministri De Vincenti e Martina, insieme al governatore De Luca e al sindaco De Magistris discutevano di lavoro, giovani e Mezzogiorno, il Movimento 7Novembre ha manifestato in ragione dei disoccupati.

 

La manifestazione

 

Il Movimento, che si batte per i diritti e le rivendicazioni di disoccupati e precari, ha fatto sentire la propria presenza al di fuori del castello. Sono gli stessi disoccupati dell’organizzazione a raccontare alcune fasi della manifestazione di questa mattina, tra il «clima di repressione» dovuta alla presenza degli agenti in tenuta antisommossa e un incontro casuale di alcune disoccupate con l’auto del governatore De Luca, «evidentemente infastidito».

«A conclusione della giornata – continua la nota su Facebook del Movimento, – insieme con i lavoratori LSU ed i disoccupati di Acerra (MDA) siamo stati ricevuti dal Governo (in particolare dal Ministro – De Vincenti)».

 

A questo punto «abbiamo chiesto un impegno concreto del Governo a convocare le parti istituzionali ed individuare un percorso chiaro per le centinaia di disoccupati e disoccupate alle quali le istituzioni locali devono dare una risposta chiara. Il Ministro si è detto disponibile non appena avrà tutto il materiale che riepiloga i nostri passaggi e contatterà personalmente la Regione ed il Comune».

Ciononostante, gli attivisti dell’organizzazione annunciano che «domani alle ore 16:00 con alcuni consiglieri regionali proveremo a strappare la possibilità di utilizzo della sala del Consiglio Regionale per una conferenza stampa proprio in Regione, dove poter rilanciare la nostra mobilitazione».

Articoli correlati

Back to top button