Cronaca

Mamme gettano via i giocattoli di un bimbo autistico per paura che i figli contraggano un’infezione

Uno scioccante episodio di cieca ottusità quello che arriva da Marano, dove alcune mamme hanno gettato via i giocattoli di un bambino autistico per paura che i figli contraessero delle infezioni.

Marano, gettati i giocattoli di un bimbo autistico per paura delle infezioni

L’episodio è accaduto alla scuola elementare Ranucci di Marano, dove le mamme pensano che l’autismo sia un’infezione, e che i bimbi che ne sono affetti possono contagiare gli altri.

Le proteste della famiglia

Per cui i giochi che il bimbo “infetto” aveva toccato, dovevano essere eliminati subito. La famiglia del bambino ha protestato con la direzione scolastica e il Comune sta valutando provvedimenti.

Una corretta informazione

Innanzitutto servirebbe che le persone venissero informate in maniera corretta, per evitare che episodi del genere si ripetano. Non è possibile che nel 2020 le persone pensino ancora che una patologia come l’autismo sia eguale ad un’infezione.

 

Emanuela Dente

Personalità eccentrica e geniale, e giornalista attenta e scrupolosa. La sua innata curiosità le consente di vivere ogni esperienza in pieno, acquisendo conoscenze e capacità molto rapidamente. La sua vita è una grande avventura. La sua passione è un dono immenso

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto