Cronaca

Il piccolo Fulvio ha fretta di nascere e la madre partorisce in ambulanza: storia a lieto fine nel Napoletano

Ieri mattina a Marano, provincia di Napoli, si è verificato un evento straordinario: una ragazza ha vissuto un parto insolito a causa di forti dolori addominali. La notizia è stata riportata dall’associazione Nessuno Tocchi Ippocrate, che ha anche ottenuto l’autorizzazione della neo mamma per diffondere le foto del momento.

L’equipaggio della postazione “Marano 02 Bourelly”, composto dall’autista soccorritore Crescenzo Serino e da un’altra collega, è intervenuto tempestivamente. Trovando la donna in condizioni critiche ma con una determinazione straordinaria, pronta ad accogliere il suo bambino.

Marano di Napoli, ragazza partorisce in ambulanza

Dopo essere stata trasferita sulla barella, la donna ha iniziato il travaglio e, con grande professionalità e calma, i soccorritori hanno assistito alla nascita del piccolo Fulvio, offrendo un supporto costante alla neomamma.

“La gioia e le lacrime erano indescrivibili”, ha raccontato uno dei soccorritori, “tenere tra le braccia una nuova vita è un’esperienza che ti segna per sempre”. In attesa dell’arrivo dell’automedica da Qualiano per il taglio del cordone ombelicale, il team ha assicurato il benessere sia del neonato che della mamma.

L’arrivo in ospedale di Pozzuoli è stato accolto con emozioni intense da parte del personale e dei presenti. “Non capita spesso di vivere storie così belle nel 118“, ha concluso il soccorritore, “ma questa volta abbiamo chiuso l’intervento con la consapevolezza che un piccolo ometto ha portato luce e gioia nella sua famiglia, unendosi ai suoi due fratellini”. Questo lieto evento ha regalato un momento di speranza e commozione a tutti i presenti, confermando ancora una volta l’impegno e la professionalità dei soccorritori del 118.

Redazione L'Occhio di Napoli

Redazione L'Occhio di Napoli: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio