Cronaca

Fratelli contrabbandieri arrestati a Marano: sequestrati 246 chili di sigarette

Maxi sequestro di sigarette di contrabbando Marano di Napoli. Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza ha tratto in arresto, nel comune di Marano, in località Torre Caracciolo, due contrabbandieri, un 61enne e un 58enne, fratelli, entrambi di Napoli, sequestrando oltre 246 chilogrammi di sigarette di contrabbando.

Sequestro di sigarette di contrabbando Marano di Napoli

In particolare, i finanzieri del Gruppo di Nola, durante un controllo su strada hanno fermato un’autovettura guidata da uno dei due pluripregiudicati e hanno eseguito un rapido controllo scoprendo diverse casse di sigarette, circa 130 chilogrammi, abilmente occultati sotto un’infrastruttura telonata scura.


marano-napoli-sequestro-sigarette-contrabbando-arresti-10-ottobre


Le successive perquisizioni, estese al garage nella loro disponibilità, hanno portato al sequestro di un altro quintale abbondante di “bionde”. 

Il sequestro

In totale sono stati sequestrati 246 chilogrammi di sigarette del tipo “cheap white”, marchio Regina. Questo ulteriore risultato è frutto anche dell’intensificazione dei servizi di controllo economico del territorio che nella circoscrizione del Gruppo di Nola, si conferma particolarmente caratterizzato da traffici illeciti in vari settori.



 

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto