Cronaca

Mariglianella, blitz in casa: trovate armi, droga e sigarette

I carabinieri di Castello di Cisterna, durante un’operazione condotta nella serata di ieri a Mariglianella, hanno effettuato una scoperta sorprendente che ha portato all’arresto di una coppia. La perquisizione, inizialmente mirata a trovare sigarette di contrabbando, ha rivelato un vero e proprio tesoretto e un arsenale.

Mariglianella, blitz in casa: trovate armi, droga e sigarette

I militari hanno perquisito l’abitazione di una coppia: una donna di 32 anni incensurata e il marito di 31 anni con precedenti per detenzione illegale di tabacchi. La perquisizione ha subito portato alla luce tre chili e mezzo di sigarette di contrabbando. Tuttavia, l’atteggiamento sospetto della coppia ha spinto i carabinieri a proseguire le ricerche.

La scoperta

Durante la perquisizione più approfondita, i carabinieri hanno scoperto:

  • 152 chili di hashish marchiata “La mousse”
  • Quasi due chili di marijuana
  • Una pistola calibro 9
  • Pistola semiautomatica calibro 7,65
  • Una mitragliatrice Imi Uzi
  • 150 proiettili di vario calibro
  • Un orologio Rolex
  • Quattro coltelli
  • Un bilancino di precisione
  • 126.860 euro in contanti

Il bilancio dell’operazione

Oltre alla droga e alle armi, i carabinieri hanno sequestrato anche la Fiat Panda della donna, dove è stata trovata parte della droga. La coppia è stata arrestata e trasferita in carcere, in attesa di ulteriori accertamenti.

Le armi sequestrate saranno sottoposte a verifiche balistiche per accertarne l’eventuale utilizzo in crimini violenti o fatti di sangue. Le indagini continuano per capire l’origine e la destinazione del grande quantitativo di droga e denaro trovato.

Redazione L'Occhio di Napoli

Redazione L'Occhio di Napoli: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio