Picchia la moglie e la minaccia con un’ascia: non voleva la separazione

violenza-domestica-casoria

Marigliano, lesioni e minacce alla moglie 28enne perchè non accettava la separazione. Per fortuna la giovane è riuscita a chiamare aiuto.ì

Marigliano, lesioni e minacce alla moglie 28enne perchè non accettava la separazione. La donna si era allontanata dalla casa coniugale, ma lui l’aveva rintracciata e, dopo averla raggiunta, l’aveva colpita con calci e pugni. Per fortuna la giovane è riuscita a chiamare aiuto.

Marigliano, lesioni e minacce alla moglie: arrestato

Le minacce e le violenze duravano da mesi, il marito violento è un 32enne residente a Marigliano, nella sua auto i carabinieri hanno trovato un’ascia, quella con cui, come ha denunciato la moglie, aveva minacciato la donna nei giorni precedenti.

L’uomo, al termine delle formalità, è stato arrestato e condotto in carcere. La vittima è stata medicata in ospedale e dimessa con una prognosi di cinque giorni.

TAG