Politica

Master per le aree interne, la presentazione in consiglio regionale

NAPOLI. Sono stati presentati, stamani, in Consiglio regionale i Master “Laboratori Giovani per le Aree Interne e per lo Sviluppo locale tramite la cooperazione internazionale”.

Hanno partecipato alla conferenza stampa Giuseppe Caruso, presidente del Forum regionale dei Giovani; il Prof. Francesco Rispoli, ordinario di Composizione Architettonica e Urbana presso il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, coordinatore master; il Prof. Pietro Campiglia, ordinario di Chimica Farmaceutica presso il Dipartimento di Farmacia dell’Università degli Studi di Salerno, delegato del Rettore al Fundraising e coordinatore master; l’Assessore ai Fondi europei e alle Politiche giovanili, Serena Angioli, e la Presidente del Consiglio regionale, Rosa D’Amelio.

I commenti

“È un progetto pilota che punta a formare i giovani laureati under 35 e ad avvicinarli ai territori del Cilento e delle Aree Interne (Alta Irpinia), è co-finanziato dalla Regione Campania e dal Forum regionale dei Giovani, d’intesa con l’Università degli Studi di Salerno e l’Università degli Studi di Napoli Federico II – ha spiegato Caruso – l’obiettivo è formare giovani professionisti capaci di sviluppare policy di territorio che possano favorire processi di marketing locale, attrazione di attività economiche nei borghi, progresso umano, civile e sociale e contrasto dello spopolamento”.

“È un’importante iniziativa che si inserisce nell’ambito del consolidamento dei rapporti istituzionali con le Universita’ su cui il Presidente De Luca sta investendo molto per incrementare l’istruzione e la cultura – ha detto l’assessore Angioli – con questi Master si investe sulla valorizzazione del patrimonio giovanile e sulle aree interne, sulla valorizzazione di tutti i piccoli comuni, i borghi più decentrati delle aree interne per i quali si compie lo sforzo di portarvi l’Università e di puntare sulla internazionalizzazione”.

Nel concludere i lavori, che hanno visto la firma di un Protocollo di intesa tra il Forum Regionale Giovanile e i coordinatori dei Master, la Presidente D’Amelio ha sottolineato “il grande impegno del Forum dei giovani , del Consiglio regionale e dell’Assessorato politiche giovanili nel dare un forte ed ulteriore segnale attenzione per i giovani e per le aree interne, per evitare lo spopolamento di questi territori, puntando sul valore delle aree interne e del grande patrimonio giovanile di questi territori”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button