Cronaca

Maxi discarica abusiva ad Afragola: la scoperta delle guardie Lipu

Le Guardie della Lipu hanno scoperto una maxi discarica a cielo aperto ad Afragola, nella Contrada Fosso: trovati pneumatici, elettrodomestici e altro ancora.

Discarica abusiva ad Afragola: le guardie Lipu lanciano l’allarme

Nella giornata di Domenica 31 Marzo 2019 è stata rinvenuta dalle Guardie della LIPU una discarica a cielo aperto in Contrada Fosso ad Afragola, Comune a Nord di Napoli. Mentre erano di vigilanza venatoria e ambientale  nel citata località,  già oggetto di altre discariche, le Guardie notavano che criminali senza scrupoli avevano sversato diversi rifiuti pericolosi per la salute: circa 100 pneumatici fuori uso, carcasse di elettrodomestici, pezzi di guaina e materiale di risulta provenienti da lavori edili. Coordinate da Giuseppe Salzano, il personale operante ha provveduto nell’immediatezza ad esporre denuncia contro ignoti all’Autorità giudiziaria e far pervenire la prevista segnalazione all’Amministrazione comunale per gli adempimenti di competenza al fine di provvedere  alla rimozione del materiale.

“Realizzeremo una dettagliata mappatura delle discariche abusive che le nostre Guardie rinverranno durante i servizi di vigilanza venatoria – afferma l’Avv. Fabio Procaccini, Delegato Provinciale della LIPU di Napoli –  e consegneremo il dossier al Prefetto nella certezza che l’Autorità Governativa del territorio impartisca le dovute direttive affinchè le aree vengano bonificate ma soprattutto perché esorti gli Organi di Polizia a svolgere le dovute indagini al fine di risalire ai responsabili. Spesso – conclude Procacicni –  fra i materiali abbandonati  è possibile rinvenire prove o indizi che conducano agli autori di tali gesti criminosi”.

Inoltre fa sapere la LIPU che circa tre mesi fa è stata rinvenuta un’altra discarica nei paraggi e il Sindaco ha provveduto alla bonifica, tramite ditta regolamentare iscritta all’albo dei gestori ambientali, ripristinando la salubrità dei luoghi e contrastando, così, quei  criminali che per guadagnare facilmente qualche centinaia di Euro, mettono a repentaglio la salute dei cittadini e determinano gravi danni economici agli Enti comunali poiché le stesse opere di bonifica sono particolarmente costose.

Queste azioni testimoniano il contributo che  la LIPU offre quotidianamente alla lotta contro i disastri ambientali nella “Terra dei Fuochi”, un impegno etico e di progresso civile che non verrà mai meno.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button