Cronaca

Medico di base aggredito con coltello da un paziente: 6 punti di sutura

NAPOLI. Ancora un’aggressione contro il personale sanitario del 118. A denunciare l’ultimo episodio, il 25esimo in 58 giorni, è l’associazione Nessuno tocchi Ippocrate. Ad essere aggredito, questa volta, è stato un medico di base.

Napoli, aggredito un medico di base

“L’episodio – raccontano dall’associazione – è accaduto nel pomeriggio di ieri in piazza Miracoli, nel quartiere Sanità: il tutto è nato per un diverbio tra un paziente psichiatrico e sua madre. Il medico di famiglia, trovandosi sul posto per altri motivi, è intervenuto per cercare di ristabilire la calma ma è stato aggredito”.

Il paziente, armato di coltello ha ferito il medico al mento procurandogli un taglio che ha necessitato di 6 punti di sutura, oltre a una frattura alla scapola destra. Il paziente, come riporta Il Mattino, è stato trasferito presso l’ospedale psichiatrico e sottoposto a un trattamento sanitario obbligatorio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button