Cronaca

Melito di Napoli, minacce ed estorsione a imprenditore: arrestato usuraio del clan Amato-Pagano

Melito di Napoli, minacce ed estorsione a imprenditore: arrestato usuraio del clan Amato-Pagano. Ecco i dettagli dei carabinieri.

Arrestato usurario di Melito per estorsione

I carabinieri delle stazioni di Qual­iano e Grumo Nevano hanno arrestato Luigi Teatro, 57enne di Melito di Napoli finito ora nei guai con l’accusa di minacce ed estorsione a un imprenditore. A riportare la notizia è “Cronache della Campania”.

Si tratta dell’usurario del clan Amato-Pagano che aveva prestato circa 40mila euro al titolare di un distributore di carburanti sito a Villaricca. I fatti risalgono al 2017 e fino a poco tempo fa, Teatro aveva preteso interessi sempre più alti, nonostante la vittima stesse saldando i propri debiti. Poi si arrivò alle minacce, fino a chiedere l’ottenimento della pompa di benzina.

Articoli correlati

Back to top button