Cronaca

Non rispetta la fila alla mensa Caritas e picchia quattro persone

NAPOLI. Non voleva rispettare il proprio turno alla mensa della Caritas ed ha picchiato i volontari che servivano i pasti. È così che un 30enne, originario dell’Est Europa, ha ferito quattro uomini delle associazioni onlus che si occupano di fornire cibo caldo e bevande ai senza tetto e ai disagiati nella mensa del Carmine, vicino all’omonima basilica nei pressi di alcuni locali adiacenti a piazza Mercato. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

Aggressione alla mensa della Caritas a Napoli

L’episodio è accaduto intorno a mezzogiorno mentre avanzavano le file di chi, educatamente, stava attendendo il proprio turno per prendere il pasto. Il 30enne aveva tentato più di una volta di superare la fila per accaparrarsi più velocemente il cibo e all’ennesimo tentativo, di fronte alle raccomandazioni dei volontari che gli avevano chiesto di rispettare pazientemente il proprio turno, l’uomo è esploso dalla rabbia.

L’aggressore si è scagliato contro i volontari con calci, pugni ed un oggetto di ferro raccolto da terra ed ha ferito gli uomini che sono stati medicati all’ospedale Loreto Mare per varie contusioni ed escoriazioni riportate. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della vicina stazione Borgo Loreto che hanno bloccato l’uomo che gli ha opposto resistenza, trasportandolo in caserma. La posizione del 30enne è al vaglio dei militari.

Articoli correlati

Back to top button