Cronaca

Michele Del Grosso, l’ultimo saluto al Teatro Instabile

NAPOLI. La morte di Michele Del Grosso, venuto a mancare nella giornata di ieri, ha commosso in molti. A dare l’ultimo saluto al regista e impresario culturale napoletano è stata la comunità che da sempre si è stretta intorno alla sua arte e alla sua persona.

Ricordo e commozione

«Ci tengo a chiarire che non è stato abbandonato, ma ha deciso di vivere fino all’ultimo in estrema coerenza. Ha voluto con caparbietà ed amore restare qui in questo vicolo e nel suo Teatro. Nessun luogo più di questo poteva ospitare un ultimo saluto a Michele». Così il nipote di Del Grosso, Giancarlo, che – come riportato da Il Mattino – ha aperto la celebrazione con cui il Teatro Instabile ha salutato per l’ultima volta il suo salvatore.

L’edificio fu infatti rimesso in piedi da Michele Del Grosso e dal suo grande impegno all’interno dei sotterranei di Palazzo Spinelli, in un vico al Purgatorio ad Arco.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button