Cronaca

Migranti, il piano di ripartizione tra le regioni dopo lo sbarco in Campania

NAPOLI. Piano di ripartizione da attivare dopo lo sbarco migranti che avrà luogo domani a Salerno.

Il piano di ripartizione

 

Al di là del grande impegno profuso dalla provincia di Salerno, secondo quanto si apprende da Il Mattino, gli altri 375 migranti sopravvissuti al viaggio infernale attraverso il Mediterraneo, saranno divisi in base ad una ripartizione dell’accoglienza. Tra di loro ci sono anche nove donne in stato di gravidanza avanzato. In questo caso, le donne saranno ricoverate al San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragone.

Gli altri migranti sbarcati in giornata a Salerno saranno suddivisi tra regioni del Nord, Centro e Sud Italia. Nello specifico: Lombardia, Lazio, Emilia Romagna, Piemonte, Veneto, Puglia e Toscana.

 

Foto da Ansa.it

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button