Cronaca

Minaccia ausiliario del traffico, arrestato parcheggiatore abusivo

NAPOLI. Minaccia e strattona un ausiliario del traffico che stava per sanzionare alcuni suoi “clienti”: manette ai polsi per Giovanni Giunto, 47enne della zona di Porta Capuana, fermato dai carabinieri in piazza San Francesco di Paola.

Come riportato dal quotidiano Il Mattino i carabinieri sono intervenuti dopo essere stati allertati da un ausiliario del traffico del comune di Napoli che ha denunciato loro di essere stato strattonato con violenza da un parcheggiatore abusivo, che lo aveva anche minacciato.

Di fronte alla convinzione dell’ausiliario di svolgere comunque il proprio lavoro, però, l’abusivo ha minacciato il pubblico ufficiale di non scrivere altrimenti lo avrebbe mandato “a prendere a casa”.

In breve tempo i carabinieri hanno ricostruito quanto accaduto e hanno appunto individuato Giovanni Giunto, quindi lo hanno arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Più volte era stato sanzionato per la sua attività abusiva di parcheggiatore e raggiunto dall’ordine di allontanamento dal centro urbano nel mese di luglio.

Dopo le formalità di rito, Giunto è stato giudicato con rito direttissimo e sottoposto all’obbligo di firma in attesa del processo. L’ausiliario del traffico ha riportato una prognosi di due giorni per le escoriazioni e lo stato di choc.

Articoli correlati

Back to top button