Cronaca

Minaccia di morte madre e sorella per soldi

POZZUOLI. Minaccia di morte madre e sorella per soldi. Questi sarebbero serviti a giocare e a comprare stupefacenti. Le due donne, all’arrivo dei carabinieri, hanno anche denunciato l’uomo che le maltrattava dal 2006.

Minaccia di morte madre e sorella per gioco e droga

Questa è la notizia che si apprende della giornata di ieri. Un 30enne ha minacciato la madre e la sorella affinché gli venissero dati i soldi in possesso dalle due familiari. All’uomo servivano per comprare degli stupefacenti e per giocare d’azzardo.

L’uomo, di Monterusciello, è stato arrestato e portato in carcere. Si è potuti intervenire tempestivamente grazie all’intervento dei Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Pozzuoli, a seguito della richiesta urgente di aiuto arrivata alla polizia.


Violence against women


I maltrattamenti

Le donne hanno dichiarato che non avevano mai denunciato l’uomo, figlio e fratello delle due. Il 30enne le picchiava dal 2006 e l’aveva sempre passata liscia.

Attualmente è stato trasferito nel carcere di Poggioreale mentre le due donne sono salve, lontane dalle grinfie dell’uomo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto