Cronaca

Ministro della Salute al Cardarelli: “Si lavora in condizioni disumane”

Il ministro della Salute Giulia Grillo, dopo la visita a sorpresa al pronto soccorso dell’Ospedale Cardarelli e il Pellegrini al centro storico, esprime il suo disappunto riguardo le condizioni in cui versano gli ospedali.

Giulia Grillo al Cardarelli: “Grazie agli operatori sanitari che lavorano in condizioni disumane”

«Non c’è accanimento verso le regioni commissariate che hanno più difficoltà». Così il ministro della Salute Giulia Grillo dopo la visita a sorpresa al pronto soccorso dell’Ospedale Cardarelli e il Pellegrini al centro storico. Il ministro ha sottolineato di star facendo il giro per strutture sanitarie di tutto il Paese.

«Visito i pronto soccorsi perché spesso sono abbandonati dalla politica – ha detto Grillo – magari ci sono reparti bellissimi con macchinari nuovi, poi vai nei pronto soccorsi e trovi la desolazione. Eppure questo è uno dei servizi più importanti che la sanità pubblica deve erogare. Devo dire grazie agli operatori sanitari che lavorano in condizioni disumane con un sovraccarico mostruoso di persone che non trovano risposte. Mancano strutture territoriali, sono stati smantellati gli ospedali senza prevedere un’adeguata rete per esempio di rianimazione».

Articoli correlati

Back to top button