Cronaca

Ponticelli, mitra puntato contro la Polizia: i tre indagati si avvalgono della facoltà di non rispondere

Mitra puntato  contro la Polizia: hanno deciso di avvalersi della facoltà di non rispondere tre delle quattro persone indagate

Mitra puntato  contro la Polizia. Hanno deciso di avvalersi della facoltà di non rispondere tre delle quattro persone raggiunte da ordinanza di custodia cautelare, la seconda in meno di un mese, trovati armati . Si tratta di Ciro Giovanniello, Giuseppe Iacovelli, Vincenzo Barbato e Giuseppe Damiano.

 

 

 

 

Ponticelli, mitra puntato contro la Polizia: i tre indagati si avvalgono della facoltà di non rispondere

I quattro devono rispondere a vario titolo delle accuse di armi e resistenza a pubblico ufficiale, reati aggravati dalla finalità mafiosa, in quanto avrebbero agevolato l’organizzazione di appartenenza, denominata clan De Luca Bossa. In cinque furono arrestati lo scorso settembre: a bloccarli gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale che, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in viale delle Metamorfosi notarono cinque persone a bordo di un’auto che, alla loro vista, si diedero subito alla fuga nonostante fosse stato loro intimato l’alt. L’inseguimento terminò all’angolo con via Bronzi di Riace dove, dopo aver impattato contro la volante, il conducente, sceso dall’auto, estrasse una pistola mitragliatrice verso i poliziotti cercando poi di fuggire. Tentativo vano visto che il ‘commando’ fu poi bloccato dagli agenti.

Articoli correlati

Back to top button