Cronaca

Dramma all’ospedale Monaldi di Napoli: Costanza muore a 36 anni dopo 20 giorni di coma

La donna soffriva di problemi cardiaci sin da bambina

Tragedia all’ospedale Monaldi di Napoli dove Costanza Imposimato, vigilessa 36enne, è morta dopo 20 giorni di coma. Originaria della Valle Caudina, ha prestato servizio anche a Santa Maria a Vico. Costanza soffriva si da bambina di una patologia cardiaca che le è stata fatale.

Costanza muore al Monaldi dopo 20 giorni di coma

Circa un mese un’infezione al pacemaker l’ha costretta al ricovero in ospedale, dove la situazione è presto degenerata. La giovane, infatti, è entrata prima in come e poi è sopraggiunto il decesso la scorsa notte. Una grande tragedia che scuote tutti coloro che che l’hanno conosciuta.

Articoli correlati

Back to top button