Cronaca

Morti sul lavoro, un’installazione per le vittime da parte della Cisl

NAPOLI. Inas, patronato della Cisl, ricorda i numerosi morti sul lavoro con un’installazione temporanea nella propria sede in via Medina. L’idea, come riporta Il Mattino, arriva in concomitanza della Giornata mondiale per la sicurezza e la salute sul lavoro.

Domani, venerdì 27 aprile, gli operatori saranno impegnati ad informare e sensibilizzare ulteriormente l’opinione pubblica su un tema purtroppo ancora molto delicato e attuale.

Morti sul lavoro, le cifre

Come ricorda lo stesso quotidiano, sono 1.029 le morti sul lavoro nel 2017, di cui 60 in Campania e ben 27 a Napoli, tra le città in cui il tasso di incidenti fatali sul posto di lavoro è più drammatico (il capoluogo campano è in compagnia di Roma, Torino, Milano, Modena). Dall’inizio dell’anno ad oggi già 12 lavoratori hanno perso la vita nei cantieri di lavoro di cui 6 a Napoli, 5 a Salerno e 1 ad Avellino.

Articoli correlati

Back to top button