Cronaca

Morto per emorragia cerebrale, eseguito espianto di organi su 78enne

NOLA. Un espianto multiorgano è stato eseguito la scorsa notte nell’ospedale di Nola (Napoli) su un uomo di 78 anni deceduto a causa di una emorragia cerebrale. L’anziano proveniente dall’area vesuviana era ricoverato nello stesso ospedale nolano da cinque giorni.

L’espianto di organi a Nola

Dopo l’accertamento dell’irreversibilità delle sue condizioni i familiari hanno dato il consenso per l’espianto: prelevati fegato e reni che sono andati rispettivamente a Napoli e Catania per il reimpianto; le cornee sono state consegnate ad una banca per la conservazione in attesa di un paziente ricevente.

L’espianto è stato realizzato da un’equipe specializzata dell’ospedale Cardarelli di Napoli coadiuvata dal personale Nolano coordinato da direttore della rianimazione Umberto Vincenti.

Fonte: Ansa

Articoli correlati

Back to top button