Cronaca

La plafoniera cade sul braccio e gli taglia l’arteria: 60enne muore dissanguato

Morto per un taglio al braccio, dolore a Grumo Nevano per la scomparsa del 60enne Giovanni Di Bernardo, ferito da una plafoniera

Shock a Grumo Nevano per il decesso di Giovanni Di Bernardomorto a causa di un taglio al braccio causato da una plafoniera. L’uomo è morto ieri, sabato 31 luglio, all’età di 60 anni a causa di una emorragia. Il 60enne stava effettuando un sopralluogo all’interno di un capannone a Grumo Nevano acquistato recentemente dal fratello quando si è consumata la tragedia.

Morto per un taglio al braccio, shock a Grumo Nevano

Come riportato da Il Meridiano News, la plafoniera si è staccata dal soffitto, colpendo Giovanni al braccio. L’uomo era da solo all’interno del capannone e – nonostante il taglio profondo – è riuscito ad uscire per chiedere aiuto. Immediato l’arrivo dei soccorsi.

I soccorsi e l’inchiesta

Sul posto sono giunti i sanitari del 118 i quali hanno soccorso l’uomo, trasferito d’urgenza all’ospedale San Giovanni di Dio dove però sarebbe avvenuto il decesso poco dopo. La Procura di Napoli Nord ha disposto il sequestro del capannone e l’autopsia sul corpo del 60enne.

Articoli correlati

Back to top button