Motorino rubato durante la festa per la Coppa Italia, Insigne regala uno scooter a Salvatore

motorino-rubato-festa-coppa-italia-scooter-regalato-insigne

Motorino rubato durante la festa Coppa Italia a Napoli, il gesto di Insigne. L'attaccante del Napoli regala un nuovo scooter a Salvatore

Parla il ragazzo derubato del motorino durante i festeggiamenti per la Coppa Italia Napoli. Lunedì ha compiuto 23 anni e due giorni dopo si è ritrovato in faccia la pistola di un rapinatore che gli ha preso il motorino. Lo scorso 19 giugno, però si è svegliato con una piacevole sorpresa. Un benefattore anonimo gli ha ricomprato lo scooter.

Motorino rubato durante i festeggiamenti per la Coppa Italia Napoli, il lieto fine

La vicenda di Salvatore Brocca ha fatto il giro del web, lo scooter gli serviva per un lavoro da rider che avrebbe dovuto iniziare proprio in questa settimana. E così, nel giro di 24 ore, il tam tam mediatico ha portato ad un lieto fine. Intervistato da Il Mattino, Salvatore ha raccontato le emozioni contrastati vissute nelle ultime ore. “Mi sento ancora frastornato, mi sembrava di essere finito in un incubo, mi sono ritrovato in un bellissimo sogno, tutto grazie alla Radiazza, tutto per merito di Simioli e Borrelli”.

Il motorino regalato da Insigne

E dopo qualche giorno l’anonimo e generoso autore di questo gesto è venuto alla luce. Si tratta di Lorenzo Insigne, attaccante del Napoli originario di Frattamaggiore.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG