Cronaca

Movida, il questore De Iesu: “Mix esplosivo, fare di più”

NAPOLI. “La movida sta diventando un mix esplosivo, si deve fare di più” così Antonio De Iesu, questore di Napoli, si è espresso dopo l’episodio degli spari nella zona di Chiaia, avvenuto nella notte tra sabato e domenica.

In una intervista rilasciata a Repubblica il questore di Napoli ha affermato che la movida napoletana non è solo un fenomeno di passeggio, nel salottino “bene” della città arrivano ormai, dice il questore, ragazzi da tutti i quartieri della città, da diversi “strati sociali”. E questo è un mix esplosivo: se si conta, poi, che molti giovani girano armati, la situazione è ancora più delicata.

Il questore di Napoli difende l’operato delle istituzioni ma ammette che bisogna fare ancora di più: oggi, in prefettura, un nuovo comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza.

Articoli correlati

Back to top button