Cronaca

Napoli, muore Enzo Romano, patron dello storico Bar Moccia

NAPOLI. Muore Enzo Romano, patron dello storico Bar Moccia. Il più grande dei tre figli del fondatore del Bar Moccia si è spento oggi all’età di 86 anni.

Napoli, muore Enzo Romano, patron dello storico Bar Moccia

Ci ha provato fino alla fine, ma Vincenzo non ce l’ha fatta. Il più grande dei tre figli, Vincenzo Romano, è morto oggi all’età di 86 anni. Il bar è situato in via San Pasquale a Chiaia. A sfinirlo, una degenza di diversi mesi a casa successiva ad un intervento al femore, lui che di stare fermo non ne aveva mai voluto sapere: sempre attivo nel laboratorio della celebre pasticceria di famiglia, proprio come la mamma Giuseppina, che aveva lavorato tra dolci, pizzette e panificio fino all’ultimo.

vincenzo romano Napoli

La “finta” pensione

Dopo la separazione commerciale dai fratelli Pasquale ed Antonio, nonostante l’età avanzata, Enzo non si è mai dato alla pensione, ma anzi, ha quasi ripreso l’entusiasmo di un ragazzo affiancando dolciumi e pietanze al locale di famiglia. Sicuramente, all’interno del locale, Vincenzo è stato il cuore pulsante.
Ciao Vincenzo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button