Cronaca

Muore a 29 anni per un intervento di by pass gastrico

Un ragazzo di 29 anni originario di Caivano ma residente a Crispano, è morto dopo un intervento di by pass gastrico al II Policlinico di Napoli. L’uomo, sposato dal 2016, lascia un bambino di soli 6 mesi.

Muore a 29 anni per un intervento

Raffaele Arcella, ventinovenne originario di Caivano ma residente a Crispano, è deceduto dopo un intervento di by pass gastrico.

“Eri un ragazzo d’ oro Raffaele Arcella…buono come pochi non conoscevi cattiveria..quello che è successo mi ha sconvolto, ha sconvolto tutti….che la terra ti sia lieve cugino mio e da lassù da la forza ai tuoi familiari di superare tutto ciò….sarai sempre nei nostri cuori”. Commenta così il cugino Andrea la morte del 29enne.

Sulla vicenda è stata aperta un’inchiesta da parte della magistratura dopo la denuncia dei familiari che si sono rivolti agli avvocati Giuseppe Caputo e Vincenzo Barra. “Nel 2019 non si può morire per un banale intervento di by pass gastrico”, hanno spiegato i due avvocati e nel frattempo il pm Mario Canale ha disposto il sequestro della cartella clinica del II Policlinico e della salma per procedere all’autopsia.

Articoli correlati

Back to top button